Dopo la separazione da Luca Nanni, la dirigenza biancorossa piazza il colpo in panchina. A guidare le ragazze dell’Adriatica Press Futura Teramo è stato chiamato il coach romano PAOLO COLLAVINI classe 1967 (foto Maurizio Sebastiano) dal curriculum di tutto rispetto. Si tratta di un tecnico che ha alle spalle importanti esperienze in serie A con Casal de’ Pazzi, Roma e Perugia, oltre a quattro Final Four nel massimo campionato ed un secondo posto in Champions League come vice allenatore della compagine umbra. Tanti anni di esperienza alle sue spalle al fianco di allenatori di fama internazionale, come Carlo Parisi e per due annate alla Despar Perugia, come secondo di Massimo Barbolini con partecipazione alle finali di Champions League, Supercoppa Italiana e Coppa Italia. Per quanto riguarda le esperienze recenti basta citare Altino (A2), Marsala (A2), Arzano (B1), Aragona (B2). Ha avuto anche la possibilità di far parte delle giovanili della Nazionale Azzurra, all’interno dello staff Juniores di Marco Mencarelli. Queste le prime parole del nuovo coach dell’Adriatica Press Futura Teramo: “Ci sono dei momenti in cui c’è bisogno di motivazione e delle giuste opportunità. Credo che la chiamata da parte della Futura Volley Teramo – continua il nuovo coach biancorosso- sia arrivata nel momento giusto per me, perché avevo bisogno di rientrare con dei veri progetti e programmi importanti. Questo è tutto quello che mi ha trasmesso Teramo. Per me la cosa importante sarà quella di prenderci a braccetto e decidere le cose migliori da portare da qui in avanti. La cosa particolare è quella di inserirsi in una squadra che sta facendo un ottimo campionato, dimostrazione del fatto che contro la capolista Catania le ragazze hanno giocato una partita importante dal punto di vista tecnico. Sicuramente trovo una squadra motivata che vorrà fare un girone di ritorno importante. So già di trovare carburante per poter lavorare nel migliore dei modi”.

Collavini ha diretto questa sera il primo allenamento in biancorosso.