L’ex Silvia Costantini: “Gara importante e delicata dal punto di vista mentale”.

L’Adriatica Press Futura Teramo dopo la vittoria ottenuta Sabato scorso a Santa Teresa di Riva (Me), gioca domani in trasferta. Le biancorosse renderanno visita nel chietino alla capolista Tenaglia Altino, leader del girone E della B1 con 31 punti all’attivo frutto di 11 vittorie e 2 sconfitte. E’ un derby dal sapore particolare, visto che sponda teramana ci saranno ben 5 ex: il coach Paolo Collavini, Marika Fanelli, Monica Lestini, Celeste Di Diego e Silvia Costantini. Proprio quest’ultima, analizza così il match tutto abruzzese: “Domani sarà una partita importante e delicata, soprattutto dal punto di vista mentale – commenta il capitano biancorosso – Altino è l’attuale capolista ed, oltre ad essere un derby, sarà una partita “tosta”, contro una squadra forte ed affiatata. Noi però non siamo da meno, lo abbiamo dimostrato in tante occasioni, ed abbiamo le nostre carte da giocare. Ci siamo allenate bene in settimana ed abbiamo preparato tutto nei minimi dettagli. Ci teniamo a fare una bella prestazione – conclude Costantini- e perché no, tornare a casa con qualche punto in tasca. Sicuramente lo spettacolo è garantito”.

Il derby tra Tenaglia Altino ed Adriatica Press Futura Teramo, è valido per la 16^ giornata, 3^ del girone di ritorno. La sfida si giocherà nella Palestra comunale Zona Silvestrina ed avrà inizio domani alle ore 18:00. A dirigere il match, importante per la classifica di entrambe, è stata designata la coppia Emanuele Renzi e Francesco Sacrini.